Home Progetto Burundi Il Liceo LTAR Il programma e-learning
Il programma e-learning

wi_licee

elearning

[I professori del Lycée Technique A.Rossi a lezione di informatica]

 

L'importanza di Internet come acceleratore dello sviluppo

Molti pensano che portare Internet in un paese afflitto da problemi quali l' AIDS, l' analfabetismo, la povertà, sia "una pazzia": se si considera Internet un "bene di lusso", allora certo vi sono altre priorità.

 

Il Rapporto sullo Sviluppo Umano dell'ONU del 2001 invece riconosce ufficialmente il potenziale delle nuove tecnologie quali "agevolatrici" dello sviluppo. Tra queste, Internet è certamente la più potente, ma per sfruttare questo potenziale è necessario avere accesso ed imparare ad utilizzare la Rete.

 

Internet in Burundi: per fare cosa?

Nell'ambito del progetto Burundi della WITAR si è iniziato un programma di insegnamento a distanza (e-learning) ora che EUTELSAT ha messo a disposizione le apparecchiature necessarie per un collegamento internet satellitare bidirezionale.

parabola

Ma una volta che gli studenti e i professori burundesi abbiano accesso ad una connessione satellitare a banda larga che se ne faranno se il contesto attorno a loro non è munito di un'infrastruttura capace di supportare queste nuove competenze?

L'obiettivo “ambizioso“ del Progetto Burundi della WITAR a Ngozi è precisamente quello di costituire una massa critica di tecnici che nel tempo siano in grado di costruire questa infrastruttura in loco e di gestirla efficientemente per raggiungere i loro scopi.

 

[l'antenna montata per prova all'ITIS A. Rossi di Vicenza] 

 

Infatti dal maggio del 2005 gli allievi ed i professori del LTAR di ngozi con internet possono:

  1. COMUNICARE con gli studenti e i professori dell' Istituto Rossi di Vicenza, non solo via email, ma anche in videoconferenza, con un arricchimento interculturale reciproco.
  2. IMPARARE, tramite corsi di formazione a distanza (e-learning) tenuti non solo dagli insegnanti del ITIS Rossi, ma anche dalla messe di corsi gratuiti in francese reperibili in Internet.
  3. SVILUPPARE una rete di relazioni con altre istituzioni locali (diocesi, ospedale, università , ecc.) che potranno beneficiare di internet per amplificare l' efficacia delle loro iniziative di sviluppo locale.

Programma di e-learning per il Lycée Technique "A. Rossi" (LTAR) di Ngozi, Burundi

Responsabile di questo programma è il dott. Paolo Brunello che già  nel 1999 ha cominciato ad occuparsi di e-learning e videoconferenza presso l'Università  di California a San Diego, ed ha una formazione specifica in cooperazione internazionale (Curriculum Vitae ).

 

Fasi del programma

Il programma è iniziato nel febbraio del 2005 e si è sviluppato come segue:

  • Visita in loco e analisi della situazione di partenza: offerta didattica esistente, livello di preparazione degli insegnanti, bisogni formativi.
  • Installazione dell'impianto satellitare e configurazione della connessione ad internet (maggio 2005).parabolaltar
  • Allestimento del laboratorio di informatica e creazione di una rete locale (wired e wireless).
  • Realizzazione reiterata di un corso di informatica per l'utilizzo avanzato di internet in classe rivolto agli insegnanti locali.
  • Sperimentazione di modalità  di insegnamento a distanza (distance learning) tramite audio e video conferernza.
  • Coinvolgimento della preside e degli insegnanti dell'ITIS Rossi di Vicenza per la realizzazione di un programma didattico di supporto al LTAR di Ngozi.
  • Istituzione e sviluppo di una relazione di collaborazione bidirezionale tra insegnanti e allievi dell'ITIS Rossi e del LTAR tramite una piattaforma di e-learning Moodle creata ad hoc.

Tale programma è stato presentato al World Summit on Information Society di Tunisi nel novembre del 2005 e più recentemente alla conferenza internazionale Online Educa 2006 a Berlino.

 

Durata del programma

Il programma prevede un primo biennio di avvio e implementazione ed uno successivo di consolidamento dei risultati ottenuti.

 

Conclusioni

Questa speciale utilizzazione di internet in ambito scolastico in un paese africano è innovativa e sicuramente pionieristica. La WITAR è alla ricerca di uno o più partner (enti, associazioni, aziende, ecc.) interessati a sponsorizzare in tutto o in parte il programma, partecipandovi attivamente tramite consulenza e/o supporto diretto.

 

Global Junior Challenge

Per informazioni sul progetto in concorso presso la global junior challenge clicca qui