Home Progetto Burundi Automeccanica
Automeccanica

 

Tramite una videoconferenza, partita dalla sede parigina dell'Eutelsat con il LTAR di Ngozi nel gennaio 2007, il Gruppo Piemontesi Cavalieri del Lavoro e' venuto a conoscenza del nostro progetto. ll loro Presidente, ing. Marco Borini, dopo aver preso conoscenza delle nostre attivita' in Burundi, si e' offerto ad aiutarci a cominciare un'attività di insegnamento pratico di meccanica dell'auto.

 

Oltre a finanziare l'acquisto di tre set completi di attrezzi per un'autoofficina e dodici cassette di attrezzi per le esercitazioni degli studenti, il Gruppo Piemontesi Cavalieri del Lavoro ha chiesto all'ing. Marchionne della FIAT la sponsorizzazione del nostro progetto.

Come risultato abbiamo quindi ricevuto: una FIAT 500 e una Lancia Y per esercitazioni di smontaggio, montaggio e ricerca guasti, motori sia a benzina che diesel, gruppi cambio e trasmissione, due ponti per auto, più di 4000 pezzi di vestiario per officina e una fresatrice "super" perfettamente funzionante con dotazione completa di attrezzi.

 

Tra i nostri soci non avevamo nessun esperto di meccanica dell'auto e quindi ci siamo messi alla ricerca di una persona che ci potesse aiutare. Fortunatamente abbiamo trovato in Armando Fabbris, ex insegnante della scuola mestieri San Gaetano, un collaboratore ideale che aspettava solo di poter darsi al volontariato in Africa.

Inizialmente, con tutte queste attrezzature, pensavamo di iniziare questa specializzazione di meccanica dell'auto a Ngozi, ma l'impossibilità di reperire insegnanti del ramo ci ha fatto desistere.

 

Abbiamo quindi contattato l'Ecole Technique Secondaire di Kamenge, un sobborgo di Bujumbura, la più grande scuola tecnica del Burundi che da anni tiene corsi di tal genere e quindi poteva utilizzare quanto avevamo raccolto. Ci sono voluti due container per trasportare (quasi) tutto il materiale. Armando accompagnato da Manfredo che faceva da assistente/traduttore si e' recato in Burundi nell'agosto del 2008 per attrezzare l'autoofficina dell'ETS e consegnare ufficialmente il materiale alla scuola.

 

Nell'agosto 2009 Armando e Manfredo erano di nuovo all'ETS per tenere un corso di elettronica di base per l'automobile frequentato da 10 insegnanti. Il corso, che e' stato registrato su video da Manfredo, ha avuto un grande successo come testimonia la lettera consegnata a loro dal direttore della scuola alla loro partenza.

 

VIDEO - CORSO TECNICA AUTOMOBILI

FOTOCRONACA - ALLESTIMENTO OFFICINA

LETTERA - RICONOSCIMENTO GOVERNATIVA