Relazione annuale e Bilancio 2010

 

Il 19 gennaio Giulio Doronzo parte come volontario, accompagnato da Fausto Dal Maso. Così Giulio ha avuto la possibilità  di essere introdotto adeguatamente presso il direttore e gli insegnati del LTAR, ha potuto conoscere molte persone sia a Bujumbura che a Ngozi. Queste conoscenze gli saranno utili.
Giulio continua il lavoro svolto da Roberto d' Amato negli ultimi 4 mesi del 2009.
In gennaio Roberto era in Burkina Faso con René Michel per l' installazione delle 4 antenne satellitari del programma ISIDE4A.
In marzo Giulio va con René in Congo a Kinshasa per l' installazione di un' antenna.
Giulio continua il lavoro di e-learning con gli insegnanti della scuola.
Ecco cosa scrivono gli insegnanti del LTAR su questo argomento.
"E' un metodo di apprendimento on-line che mette a disposizione dei contenuti pedagogici tramite supporto elettronico".
Il programma 2-learning è diviso in 4 progetti:
1)    Non ci sono libri: li facciamo noi stessi.
2)    Scuola multimediale
3)    Formazione per gli insegnanti
4)    Cineforum

Si incomincia a ricevere i programmi educativi che poi vengono proiettati agli allievi del Liceo. (di questo programma Pietro ne parlerà  in maniera approfondita)
Giulio si interessa anche per organizzare un viaggio eco-solidale.
Gli insegnanti hanno fatto più di due mesi di sciopero e questo ha rallentato l' attività  di e-learning. Inoltre sono poco motivati in questa attività , che per loro è un lavoro non retribuito.
Dalla rete hanno prelevato un buon manuale di telecomunicazioni.
Giulio prepara una nuova brochure per il Service Tecnique, mette in contatto Denis con l' ospedale di Ngozi per riparazioni e assistenza.
Biblioteca: una persona ha devoluto 2.300 euro per acquisto libri. Hanno ordinato in Burundi libri per 950.000 FBU, altri ne ordineranno in Francia e poi saranno spediti tramite Timat.
Presso un' agenzia di Bujumbura si è interessato per organizzare il viaggio eco-solidale che comprenda altre mete oltre a quelle giò  visitate nel 2006.

Ai primi di settembre Pietro con Mauro e Barbara partono. Mauro si fermerà  due mesi e avrà  il compito di aiutare Denis nello sviluppo delle attività  del Service Tecnique: ricerca di clienti in primo luogo. Mauro illustrerà  ampiamente il lavoro svolto in appoggio al Service tecnique.
Barbara continuerà  nel lavoro svolto da Giulio. Finalmente incominciano a stampare i primi libri. In dicembre hanno speso 490.000 FBU per materiale di stampa. I libri saranno dati agli allievi per un anno che dopo dovranno essere restituiti.
In totale saranno 186 gli studenti che ne beneficeranno.


Attività :
Il mercoledì proiettano documentari sull' Africa e sulla sua cultura, il venerdì è dedicato al cineforum.
Circa l' impegno a far vivere la biblioteca della scuola. Barbara scrive:
" la biblioteca può diventare il vero centro di lettura e di studi durante il pomeriggio, può fare le fotocopie, suggerire attività  per i vari club".

Pietro concorda col direttore le modalità  di assegnazione delle borse di studio donate da Federico Faggin e da Albert Readler. Poi stabilisce il supporto finanziario che la Witar darà  al LTAR:
René sarà  pagato sempre dalla Witar per svolgere i corsi ICB finanziati interamente dalla ST Foundation.
Il Service Tecnique riceverà  400.000 FBU mensili da dicembre 2010 fino a maggio 2011, poi la Witar cesserà  di inviare denaro, ma continuerà  nel suo supporto tecnico.

Mauro fa una valutazione degli elettrodomestici e degli arredi che saranno lasciati alla diocesi in pagamento dell' affitto della casa stessa.
Mauro ritorna il 2 dicembre, Barbara rimane fino al 22 dicembre e dopo intraprende per suo conto un viaggio in Uganda, Kenia, Tanzania.
Al suo ritorno liquida i dipendenti della Maison Witar, paga le ultime bollette e ritorna a casa.

 

RICAVI Anno 2010 COSTI Anno 2010 Attivo Patrimoniale Anno 2010 Passivo Patrimoniale Anno 2010
Cassa banca Unicredit 13.548,41
Da fonti private Costi di gestione 2.449,38 Cassa Vicenza contanti 50,68 Avanzo 2010 -8.205,39
Cassa Postepay 275,60
Cassa Burundi (contanti+Interbank) 5.026,37
Fondazione CaRiVe Progetto Burundi Totale cassa 18.901,06 Avanzo anni precedenti 39.464,43
Ass. Industriali 5.000,00 Opere Edili 0,00 Credito inesigibile -12.357,98
5% mille 4.075,34 Spese Viaggi 14.040,05 Crediti Debiti
Quote Ass. 320,00 Vitto e alloggio 7.018,98
Altri Privati 32.741,36 Varie+ corsi ICB 13.501,91
Altri ricavi 9.160,24 Attrezzature 3.575,43
Aggiustamento 436,00 Spedizioni 1.656,62
Altri 367,72
Compensi e contributi 17.328,23
Da fonti pubbliche Totale Burundi 57.488,95 Totale 18.901,06 Totale 18.901,06
Provincia
Totale 51.732,94 59.938,33
Avanzo -8.205,39 Scarto Attivo-Passivo-= 0,00