Relazione annuale e Bilancio 2012

 

Visita di Fausto Dal Maso dal 6 al 23 settembre 2012.

I primi giorni sono stati dedicati anche al corso "Controlli non distruttivi in saldatura" ai 5 partecipanti che sono: due insegnanti di meccanica, il nuovo direttore tecnico del COGEAU M. Adelbert Iragaba, Jean Masumbuko e Antoine Abayo. Con l' ausilio del fascicolo preparato da Carlo abbiamo affrontato il problema dei controlli da eseguire sulle saldature. Poi abbiamo eseguito le prove pratiche che sono risultate agevoli con i liquidi penetranti e la magnetoscopia, meno agevoli con la lampada di Wood.

 

Una difficoltà è venuta dalla mancanza di energia elettrica, le prove pratiche venivano fatte solo quando la corrente era erogata dalla REGIDESO.

 

Nel frattempo avevo gli incontri con le persone che sono riportati qui sotto.

Lo scopo era di dare una svolta alla conduzione di P. Corneille.

 

Incontro con P. Corneille Mbaga

Consegno gli ultimi libri ricevuti con una donazione fatta in memoria della Professoressa di Lingua e Letteratura Italiana e Latina Lucia Avolio.

Esaminiamo poi le difficoltà  intervenute nel 2012: mancato stipendio a Denis e a Jean, impiego di una somma considerevole del COGEAU per acquisto di stoffe per la scuola. Inoltre non si fanno più le riunioni del COGEAU che sono invece importanti per monitorare le attività  e per scegliere come usare il denaro disponibile.

 

Incontro con Mons. Madaraga,

Questi incontri sono stati molto importanti. Abbiamo deciso di dotare il COGEAU di un nuovo Consiglio Direttivo formato da: Supervisore diocesano di Ngozi, Delegato del Vescovo di Ngozi, Direttore del L.T.A.R. con funzioni di segretario, Direttore Tecnico del COGEAU, Witar.

Il direttore tecnico dovrà  inviare al CD ogni tre mesi la contabilità  di cassa e l' estratto conto bancario e ogni mese invierà  alla Witar un rapporto sulle attività  svolte.

In questo modo la Witar si sentirà  partecipe del lavoro che si svolge a Ngozi.

Infatti il 19 settembre viene firmato il nuovo protocollo di "Gestione del COGEAU".

 

Dagli incontri con gli altri responsabili emerge che oramai non hanno più bisogno dell' assistenza continua

della Witar. Nel reparto meccanica hanno riparato le macchine utensili, sanno cercare i clienti, ormai sono conosciuti ed apprezzati. Jean ha saputo crearsi una clientela che lo apprezza ed ha fiducia in lui tanto da dargli parecchi soldi per acquistare attrezzi e macchine. Sanno come destreggiarsi con le banche, con i fornitori, come gestire gli acquisti non solo a Ngozi e a Bujumbura, ma anche fuori dal paese.

 

Nel reparto informatica non hanno problemi particolari con la conduzione di René Michel. Il solo problema riguarda le batterie che sono da sostituire.

Continuano i corsi di informatica di base.

Quest' anno sono stati erogati.

 

Nel paese sono molto conosciuti: fanno contratti di assistenza, di consulenza, eseguono riparazioni.

In novembre hanno tenuto la prima riunione del nuovo CD. Si può osservare che c'è un nuovo modo di operare, una volontà  di proseguire nelle attività  apprese durante gli incontri con gli insegnati e i tecnici inviati dalla Witar.

In Dicembre hanno fatto un' esposizione a Bujumbura delle attività  che sanno svolgere.

 

BIlancio